Schermata 2016-07-28 alle 19.09.45

RITARDI ASSEGNAZIONI DOCENTI

La condotta assunta dal Miur nelle ultime ore, sta rasentando ogni limite legale. Tutti gli standard normativi comunitari e costituzionali, calpestati da un gruppo di incompetenti che non hanno ancora deciso le sorti di migliaia di docenti italiani. Un modo becero di giocare con la vita altrui che rende la visione nitida e perfetta dell’odierna

articolo_bassa

Lo studio FASANO citato nella sezione nazionale “NORME E TRIBUTI del SOLE 24 ORE” tra gli studi legali di eccellenza della Regione siciliana

Lo studio FASANO citato nella sezione nazionale “NORME E TRIBUTI del SOLE 24 ORE” tra gli studi legali di eccellenza della Regione siciliana. Di seguito l’articolo: Dal diritto del lavoro in particolare sul tema del licenziamento collettivo alle relazioni industriali, dai trasferimenti d’impresa alle tutele collettive europee, sono questi i principali temi sui quali si

Schermata 2016-07-14 alle 17.16.46

PERSONALE ATA: AVVIO RICORSI PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO E STABILIZZAZIONE

Con comunicato del 12 Luglio 2016 la Corte Costituzionale ha reso noti alcuni passaggi dell’attesissima sentenza relativa la vertenza che ha interessato i precari della scuola e che è stata discussa nell’udienza dello scorso 17 maggio 2016. Nel comunicato la Corte Costituzionale ha così reso noto: “l’illegittimità costituzionale della normativa che disciplina le supplenze del personale

Schermata 2016-05-20 alle 19.39.53

OPERAI DEL COMPARTO FORESTALE – IL DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO VI SPETTA – AVVIO RICORSI INDIVIDUALI E COLLETTIVI

IL CASO: Altri considerevoli esborsi in vista per i nostri conti pubblici già disastrati. Il 15 marzo scorso una sentenza della Cassazione ha infatti sancito che il dipendente pubblico al quale siano stati riconosciuti contratti a tempo determinato per un totale di almeno 36 mesi ha diritto al risarcimento del danno. Le Sezioni Unite civili

11986-NNVPSB-01

DOCENTI – – MANCATA ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO RESO NEGLI ISTITUTI PARITARI – AVVIO RICORSI STRAORDINARI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER CHI NON HA POTUTO ADERIRE

IL DATO NORMATIVO: “i servizi di insegnamento prestati dal 1 settembre 2000 nelle scuole paritarie di cui alla legge 10 marzo 2000 n. 62, sono valutati nella stessa misura prevista per il servizio prestato nelle scuole statali” . COSA HA STABILITO IL MIUR CON L’ORDINANZA RESA IN DATA 8 APRILE 2016: HA STRAVOLTO IL PRINCIPIO

11986-NNVPSB-01

DOCENTI – DEROGA ILLEGITTIMA ALLA LEGGE 107/2015 – ILLEGITTIMA ASSEGNAZIONE SU SEDE E NON SU AMBITI – VITTORIA IN FASE CAUTELARE DELLO STUDIO LEGALE FASANO – AVVIO RICORSI STRAORDINARI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER CHI NON HA POTUTO ADERIRE

IL DATO NORMATIVO: L’art. 73, della L. 107/2015, dall’anno  scolastico   2016/2017,  stabilisce che la   mobilità   territoriale   e professionale  del   personale   docente   opera   negli   gli   ambiti territoriali, coinvolgendo,  tutti i docenti, fatta eccezione per coloro che risultano immessi in ruolo nelle fase 0 e nella fase

11986-NNVPSB-01

Docenti – Mobilita’ 2016 – Importante vittoria ottenuta dallo studio legale Fasano

Docenti – Mobilita’ 2016 – Importante vittoria ottenuta dallo studio legale Fasano in sede cautelare. Il Tar Lazio, con Ordinanza del 23 Giugno 2016, comunicata in data 1 luglio 2016, ha sospeso l’ordinanza del MIUR, resa in data 8 aprile 2016, avente ad oggetto la disciplina della mobilita’ territoriale del personale docente, per l’anno 2016/17.