Grazie al nostro ricorso volto a far valere la precedenza ex art. 33 legge 104/1992, il docente tornerà nella provincia di residenza del familiare disabile (genitore in condizione di gravità ex art. 3 comma 3). Il tribunale di Taranto con ordinanza di accoglimento totale ha ordinato al MIUR la ricollocazione del docente secondo l’ordine di preferenza indicato nella domanda di mobilità.
Riaperti i termine di adesione. Adesioni possibili fino al 30 settembre 2017. Per info in merito alle modalità di adesione: studiolegale.fasano@alice.it oppure un messaggio whatsapp al 334/8120803 con dicitura: informazioni ricorso precedenza 104/mobilità docenti”

Spread the word. Share this post!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *