SOS MOBILITÀ - GUIDA PRATICA

In questo prontuario abbiamo inserito la nostra esperienza in materia di DIRITTO SCOLASTICO, maturata nel corso degli anni grazie anche ai giudizi che abbiamo istruito e che stiamo istruendo su tutta la penisola contro il MIUR, molti dei quali conclusosi in termini positivi.

leggi di più

IL MIO IMPEGNO PER LA PERSONA DISABILE

L'Avv. Angela Maria Fadano, dal 2018 è autorità garante per la persona disabile e per l'infanzia del Comune di Castelbuono e si occupa di tutele legali e collettive per i soggetti diversamente abili

scopri di più

SUL Corriere della Sera

"Fasano, avvocati dal volto umano"
LO STUDIO LEGALE FASANO: UN ARTICOLO SULLA PAGINA NAZIONALE DEL CORRIERE DELLA SERA.

leggi l'articolo

SUL Sole 24 ore

Lo studio FASANO citato nella sezione nazionale “NORME E TRIBUTI del SOLE 24 ORE” tra gli studi legali di eccellenza della Regione siciliana.

leggi l'articolo

MOBILITÀ DOCENTI 2019/2020 – PRECEDENZA EX ART 33 LEGGE 104/1992 PER I DOCENTI CHE PARTECIPANO ALLA MOBILITÀ INTERPROVINCIALE – DIRITTO DI PRECEDENZA ILLEGITTIMAMENTE NEGATO – DIRITTO ALLA PRECEDENZA – AVVIO PRE ADESIONI RICORSO COLLETTIVO AL TAR LAZIO

I docenti che hanno partecipato alle operazioni di mobilità 2016/2017, 2017/2018, 2019/2020 e che si accingeranno a presentare domanda per la mobilità territoriale 2019/2020 – se referenti unici di un soggetto titolare dei benefici di cui alla L.N. 104/1992 comma 3, art. 3 (condizione di gravità) – continueranno ad essere gravemente danneggiati dalla contrattazione collettiva.

STUDIO LEGALE FASANO – DOCENTI – MOBILITÀ INTERPROVINCIALE – PRECEDENZA EX ART. 33 DELLA LEGGE 104/1992 PER IL DOCENTE CHE ASSISTENTE IL FAMILIARE DISABILE – STORICA SENTENZA DI MERITO – LA PRECEDENZA VALE ANCHE PER LA MOBILITA’ INTERPROVINCIALE – LA DOCENTE PUÒ FAR VALERE LA PRECEDENZA E TORNA A CASA

Oggi  OTTENIAMO GIUSTIZIA su un foro molto ostico: il Tribunale di Vicenza. CLICCA QUI PER SCARICARE IL Il Tribunale di Vicenza, accogliendo in toto la nostra lettura difensiva, ha così statuito sul punto: “Il Tribunale, definitivamente pronunciando, ogni diversa istanza ed eccezione disattesa o assorbita, così provvede: Ordina all’amministrazione convenuta di provvedere, nell’espletamento delle operazioni di

CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI INFANZIA E PRIMARIA – ILLEGITTIMA L’ESLCUSIONE DEI DOCENTI CHE HANNO SVOLTO IL SERVIZIO PRE RUOLO PARITARIO NELL’OTTENNIO – AVVIO RICORSO COLLETTIVO AL TAR LAZIO

Bando pubblicato e docenti paritarie esclusi! Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso straordinario per posti comuni e di sostegno nella scuola dell’infanzia e primaria. A renderlo noto il Miur. Il concorso per il reclutamento a tempo indeterminato di docenti per la scuola dell’infanzia e primaria porterà alla formazione di graduatorie di merito straordinarie

DOCENTI – PUNTEGGIO PRE RUOLO PARITARIE – MOBILITÀ INTERPROVINCIALE – NUOVA VITTORIA PER LO STUDIO LEGALE FASANO – IL DOCENTE TORNA A CASA GRAZIE AL COMPUTO DEL PUNTEGGIO – ESECUZIONE DEL PROVVEDIMENTO

La questione paritarie per il nostro studio non si arresta! In Seguito al deposito di un nostro ricorso e successivo accoglimento totale  il ricorrente è tornato a casa – SCARICA QUI PER VISIONARE IL PROVVEDIMENTO – ESECUZIONE ORDINANZA VITTORIOSA. Il pre ruolo maturato in istituti paritari, infatti,  gli è stato pienamente riconosciuto.  In virtù del

RICOSTRUZIONE CARRIERA DOCENTI CHE HANNO LAVORATO IN ISTITUTI PARITARI – IN MODALITÀ TELEMATICA NON È POSSIBILE INSERIRE IL PUNTEGGIO – PICCOLO ESCAMOTAGE PER INSERIRE IL PUNTEGGIO AI FINI DEL COMPUTO – SCARICA IL MODELLO DELLA DOMANDA IN PDF

La domanda di ricostruzione di carriera oramai deve essere presentata in modalità telematica. Problema grossissimo, questo, per migliaia di docenti che hanno maturato il pre ruolo in istituti paritari atteso che in modalità on line nella domanda di ricostruzione non è più possibile inserirlo. Come ovviare al problema? Partiamo da un presupposto: se non lo

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA: LO STUDIO FASANO RIESCE A FAR ACCANTONARE CIRCA 300.000,00 EURO PER I LAVORATORI RIMASTI PRIVI DI OCCUPAZIONE E DI INCARICO – PIGNORAMENTI ALLE CASSE REGIONALI AVVIATI

Nelle ipotesi in cui l’Ente di Formazione ex datore di lavoro, non sia in grado di versare le spettanze retributive medio tempore maturate e non ancora versate al dipendente, quest’ultimo può proporre pignoramento presso terzi alle Casse regionali. I lavoratori, quindi, possono bloccare i pagamenti che la Regione deve ancora versare all’ente di formazione, rivalendosi sulle casse

DOCENTI: RICONOSCIMENTO DI TUTTO IL PRE RUOLO MATURATO IN ISTITUTI PARITARI – DOPO LA NOSTRA VITTORIA AL TAR LAZIO DEL 16 LUGLIO 2018 SONO STATE RIAPERTE LE ISCRIZIONI PER POTER ADERIRE AL RICORSO COLLETTIVO PER IL RICONOSCIMENTO DEL PUNTEGGIO AI FINI DELLA MOBILITA’ E DELLE RICOSTRUZIONE DI CARRIERA – SCADENZA NOVEMBRE 2018

Il 16 luglio 2018 è stata una data storica per il diritto scolastico. In quella data il Tar Lazio, Sezione III^ Bis, ha accolto il nostro ricorso paritarie. Il Giudice amministrativo ha ritenuto presente una grave disparità di trattamento rispetto ai docenti che hanno maturato il pre ruolo nello Stato, ed ha ordinato agli USR

RICORSO PER LA STABILIZZAZIONE DEI FORESTALI SARDI E CAMPANI – IL DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE SPETTA ANCHE AI FORESTALI SARDI E CAMPANI – COME I COLLEGHI SICILIANI IL PRECARIATO DI QUESTA CATEGORIA SI PONE IN CONTRASTO CON LA NORMATIVA COMUNITARIA – AVVIO RICORSO E TUTELE COLLETTIVE – MODELLI DI ADESIONE AL RICORSO EUROPEO

Il 22 agosto 2018 è una data che rimarrà nella storia del comparto forestale SICILIANO. La notizia del resto è stata battuta anche dalla stampa regionale link: https://livesicilia.it/2018/09/03/i-forestali-devono-essere-assunti-indagine-dellue-dopo-la-petizione_992605/ Con missiva – SCARICA PROVVEDIMENTO DI ACCOGLIMENTO – che porta la firma del Presidente del Parlamento Europeo è stato comunicato che la nostra petizione è stata accolta e,

DOCENTI CHE HANNO MATURATO PUNTEGGIO IN ISTITUTI PARITARI: ECCO PERCHE’ VI SPETTA IL PUNTEGGIO – INTERVISTA GIURIDICA ALL’AVVOCATO ANGELA MARIA FASANO

(pillole di diritto a cura dell’avv. Angela Maria Fasano con breve intervista) Le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico e sono inserite nel sistema nazionale di istruzione. Per gli alunni, la regolare frequenza della scuola paritaria costituisce assolvimento dell’obbligo di istruzione. Il riconoscimento della parità garantisce: l’equiparazione dei diritti e dei doveri degli studenti le