SOS MOBILITÀ - GUIDA PRATICA

In questo prontuario abbiamo inserito la nostra esperienza in materia di DIRITTO SCOLASTICO, maturata nel corso degli anni grazie anche ai giudizi che abbiamo istruito e che stiamo istruendo su tutta la penisola contro il MIUR, molti dei quali conclusosi in termini positivi.

leggi di più

L'avv. Angela Maria Fasano intervistata da Le Iene

LA SICILIA SPEZZATA

guarda il video

SUL Corriere della Sera

"Fasano, avvocati dal volto umano"
LO STUDIO LEGALE FASANO: UN ARTICOLO SULLA PAGINA NAZIONALE DEL CORRIERE DELLA SERA.

leggi l'articolo

SUL Sole 24 ore

Lo studio FASANO citato nella sezione nazionale “NORME E TRIBUTI del SOLE 24 ORE” tra gli studi legali di eccellenza della Regione siciliana.

leggi l'articolo

DOCENTI VITTORIA

IMPORTANTE VITTORIA – MOBILITA’ INTERPROVINCIALE – ACCOLTO IL NOSTRO RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO DELLA PRECEDENZA EX ART. 33 L. 104/1992 – ELIMINATA LA DISPARITA’ DI TRATTAMENTO TRA DOCENTI DELLA MOBILITA’ PROVINCIALE E DOCENTI DELLA MOBILITA’ INTERPROVINCIALE – IL RICORRENTE TORNA A CASA

Con ordinanza del 4:04:2018 il Tribunale Civile di Latina, accogliendo integralmente la nostra tesi difensiva ha così disposto”: “accoglie la domanda proposta e, per l’effetto, dichiara in via provvisoria  il diritto di precedenza ex art. 33, commi 5 e 7, della legge 104/92, in favore di OMISSIS, nelle operazioni di mobilità interprovinciale per l’a.s. 2017/2018, Ambito

DOCENTI VITTORIA

DOCENTI: VITTORIA DELLO STUDIO LEGALE FASANO SUL TRIBUNALE DI VICENZA DEL 23 MARZO 2018 –  MOBILITA’ INTERPROVINCIALE – RICONOSCIUTA LA PRECEDENZA EX ART. 33 LEGGE 104 DEL 1992 PER IL DOCENTE CHE ASSISTE IL FAMILIARE DISABILE – LA DOCENTE TORNA A CASA – DIRITTO ASSOLUTO DI PRECEDENZA – AL VIA I RICORSI PER LA MOBILITA’ 2018/2019 E PER QUELLE A SEGUIRE

  Con recentissimo provvedimento cautelare del 23/03/2018 (RG n. 133/2018 -1) il Tribunale di Vicenza, Sezione Lavoro, ha accolto le domande avanzate dallo studio legale Fasano per una docente illegittimamente trasferita nell’ambito vicentino. E’ il caso di una docente (referente unico di un disabile in condizione di gravità ex art. 3 comma 3 della L.

Schermata 2016-05-20 alle 20.00.11

DIPENDENTI PUBBLICI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO: LA CORTE DI GIUSTIZIA CON PROVVEDIMENTO DEL MESE DI MARZO 2018 RICONOSCE IL VOSTRO DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO – AVVIO RICORSI PER RECUPERO DELLE SOMME

La Corte di Giustizia europea ha riconosciuto la legittimità dei risarcimenti a favore dei lavoratori del settore pubblico in Italia “”vittime”” di abuso nel ricorso a contratti a termine, purché questi risarcimenti siano accompagnati anche da meccanismi di sanzioni effettive e dissuasive nei confronti dei dirigenti pubblici responsabili dell’abuso stesso. In caso di ricorso abusivo

Schermata 2016-05-20 alle 19.39.53

FORESTALI SICILIANI: PETIZIONE AL PARLAMENTO EUROPEO

Cari forestali ecco il testo della petizione che dovrete spedire in Commissione Europea al seguente indirizzo: Parlamento europeo Presidente della commissione per le petizioni c/o Segreteria della commissione per le petizioni Rue Wiertz 60 1047 Bruxelles BELGIO Ecco le fasi da seguire: Scaricare il modello di petizione da qui modello petizione-parlamento-EUROPEO-FORESTALI. Compilarlo inserendo, nelle apposite

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

DIPENDENTI DELLA FORMAZIONE PROSSIONALE SICILIANA RIMASTI SENZA INCARICO – RECUPERO RETRIBUZIONI MATURATE E NON VERSATE DALL’ENTE EX DATORE DI LAVORO – RECUPERATI DALLO STUDIO LEGALE FASANO CREDITI PER UN TOTALE PARI AD OLTRE 200.000,00 EURO – PIGNORAMENTO PRESSO TERZI ALLE CASSE REGIONALI

Nelle ipotesi in cui l’Ente di Formazione ex datore di lavoro, non sia in grado di versare le spettanze retributive medio tempore maturate e non ancora versate al dipendente, quest’ultimo può proporre pignoramento presso terzi alle Casse regionali. I lavoratori, quindi, possono bloccare i pagamenti che la Regione deve ancora versare all’ente di formazione, rivalendosi

DOCENTI VITTORIA

DOCENTI – RICONOSCIMENTO PRE RUOLO PARITARIE – PER LO STUDIO FASANO VITTORIA CON SENTENZA DI MERITO SUL TRIBUNALE DI MILANO: RICONOSCIUTO IL PUNTEGGIO PARITARIE PER LA MOBILITA’ IN ESSERE E PER TUTTE QUELLE A SEGUIRE – RICONOSCIMENTO ANCHE AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA

Nuova vittoria in materia di riconoscimento del punteggio pre ruolo paritarie per il nostro studio per dipiù su un Tribunale piuttosto ostico al riguardo: il foro di Milano. La nostra ricorrente ha ottenuto quanto segue: “valutazione dei titoli CCNI 2016/2017 e della tabella dei titoli per la mobilità del personale docente, ATA ed educativo dell’A.S.