PARITARIE – DOCENTI – NUOVA NOSTRA VITTORIA DEL 17 GIUGNO 2019 – IL PUNTEGGIO VA COMPUTATO TUTTO SIA AI FINI DELLA MOBILITA’ SIA AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA – NUOVA CONDANNA PER IL MIUR

Nuova vittoria per il nostro studio sul foro del Lavoro del Tribunale di Termini Imerese. La corsa settimana avevamo ottenuto due sentenze di accoglimento sul Tribunale di Palermo, ed oggi, Il GDL del Tribunale Termini Imerese, ha accolto in toto la nostra tesi: nessuna discriminazione tra docenti che hanno maturato il pre ruolo in istituti

MOBILITÀ DOCENTI – NUOVA VITTORIA PER LO STUDIO FASANO DEL 12 GIUGNO 2019 – RICONOSCIUTO TUTTO IL PREGRESSO PUNTEGGIO PRE RUOLO AI FINI DELLA MOBILITA’ E DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA – RICONOSCIUTO ANCHE IL PUNTEGGIO SSIS PARI A 12 PUNTI – CONDANNA PER IL MIUR AL PAGAMENTO DEGLI ARRETRATI CONTRATTUALI – OBBLIGO PER IL MIUR DI TRASFERIRE IL DOCENTE NELL’AMBITO DI RESIDENZA IN RELAZIONE AL PUNTEGGIO SISSIS ED AL PARITARIO MATURATO

Con recentissima sentenza del 12 Giugno 2019 il Tribunale di Palermo con sentenza di accoglimento totale ha condannato il MIUR al pieno riconoscimento del punteggio pre ruolo paritario maturato dalla nostra cliente. Un sentenza importantissima, perché si aggiunge ad altri  provvedimenti vittoriosi da noi ottenuti su ogni foro della penisola, determinando un orientamento giurisprudenziale oramai

DOCENTI – MOBILITA’ – INNOVATIVA SENTENZA DEL 5 GIUGNO 2019 OTTENUNA NEL TRIBUNALE DI ROMA DALLO STUDIO LEGALE FASANO – PRECEDENZA EX ART. 33 comma 3 LEGGE 104/1992 PER IL DOCENTE CHE ASSISTE IL FAMILIARE DISABILE – IL TRIBUNALE CONDANNA IL MIUR AL TRASFERIMENTO IMMEDIATO DELLA DOCENTE CON RISARCIMENTO DEL DANNO PATITO – DOCENTE TRASFERITA

Come studio legale abbiamo creato il secondo precedente giurisprudenziale sul foro di Roma. Un precedente che permetterà a tantissimi docenti di poter essere collocati con effetto immediato nel Comune di residenza del familiare disabile, nonostante il MIUR abbia deliberato, anche per l’imminente a.s. 2019/2020, l’inesistenza della precedenza legale. Oggi crolla definitivamente un muro. Secondo il

AVVOCATO FASANO OPERATORI ISCRITTI ELENCO UNICO AD ESAURIMENTO – FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA RICORSO OTTEMPERANZA LEGGE 10/2018

Miei assistiti, in virtù della L.R. 17 maggio 2016 n.8, art. 13, in attuazione al D. Lgs n. 150/2015, sono stati inseriti all’interno dell’elenco unico ad esaurimento, dei lavoratori provenienti dai servizi formativi di cui all’art. 12 della L.R. 26.11.2000 n. 24 e s.m.i.; Mette conto evidenziare, invero, che ai sensi della L.R. 10.07.2018 n.

STRAORDINARIA VITTORIA PER I DOCENTI – PUNTEGGIO PRE RUOLO PARITARIE – RICONOSCIUTO TUTTO IL PUNTEGGIO PRE RUOLO SIA AI FINI DELLA MOBILITA’ CHE AI FINI DELLA PROGRESSIONE ECONOMICA E STIPENDIALE – VITTORIA ANCHE AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA – IL TRIBUNALE DI CATANIA HA ACCOLTO TUTTE LE NOSTRE DOMANDE – SIAMO RIUSCITI A FAR COMPUTARE BEN 14 ANNI DI SERVIZIO AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA PRIMA NEGATI DAL MIUR

Con innovativa sentenza del 24 aprile 2019 – SCARICA IL PROVVEDIMENTO – il Tribunale di Catania ha pronunziato un accoglimento totale in relazione alle nostre richieste formulate per conto di un docente. E’ il caso del mancato riconoscimento di ben 84 punti (BEN 14 ANNI DI SERVIZIO NEGATI) nella compilazione delle graduatorie di mobilità. Il

INSERIMENTO IN GAE – RICORSO PER L’INSERIMENTO – AGGIORNAMENTO TRIENNALE – RICORSO AL TAR LAZIO PER INSERIMENTO DEFINITIVO IN GAE

Pubblicato il decreto per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento triennio 2019/20, 2020/21, 2021/22. Da oggi decine di migliaia di precari presenteranno la domanda di Inserimento o di Aggiornamento per le Graduatorie ad esaurimento. I diplomati magistrale già destinatari di sentenze di merito sfavorevoli non verrà consentito di presentare domanda di aggiornamento. In forza di quanto

TFA SOSTEGNO – AVVIO RICORSO PER OTTENERE L’ACCESSO ALLA PROVA SCRITTA DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE TFA SUL SOSTEGNO PER TUTTI I CANDIDATI CHE HANNO OTTENUTO ALLA PROVA PRESELETTIVA UN PUNTEGGIO DI ALMENO 18/30 – ILLEGITTIMA PREVISIONE DELLA SOGLIA DI SUFFICIENZA

In seguito alla pubblicazione degli esiti delle prove scritte ed in relazione alle numerose richieste pervenute presso il nostro studio legale abbiamo deciso di avviare un ricorso per tutti i candidati che hanno ottenuto alla prova preselettiva un punteggio di almeno 18/30. FINALITA’ DEL RICORSO Il ricorso mira ad ottenere lo svolgimento di prove scritte