RICORSO INSERIMENTO IN GAE

Si è conclusa l’adunanza plenaria del Consiglio di Stato chiamata a dirimere la controversa questione dell’inserimento dei diplomati magistrali – ante 2002 – nelle GAE. Sono circa 190.000 le persone coinvolte: i diplomati magistrale inseriti nella II fascia delle graduatorie di istituto in virtù del possesso di detto titolo di studio. La questione potrebbe essere

IMPORTANTE VITTORIA DEL NOSTRO STUDIO SUL TRIBUNALE CIVILE DI PATTI: RICONOSCIUTO IL PUNTEGGIO PARITARIE E LA PRECEDENZA EX ART. 33 DELLA LEGGE 104/1992 PER IL DOCENTE DELLA MOBILITA’ INTERPROVINCIALE CHE ASSISTE UN FAMILIARE DISABILE – IL TRIBUNALE HA ORDINATO AL MIUR DI TRASFERIRE IL DOCENTE NELLA PROVINCIA DI RESIDENZA DEL DISABILE E DI COMPUTARE IL PRE RUOLO AI FINI DELLA GRADUATORIA DI MOBILITÀ. DOCENTE TORNA A CASA.

Il Tribunale di Patti, nella persona del Giudice del Lavoro, dott. Fabio Licata, in data 3/11/2017 accogliendo il ricorso presentato dagli avvocati Fasano Angela Maria e Stefania ha dichiarato il diritto del docente ad essere assegnato nell’ambito di residenza del familiare disabile. Un accoglimento totale che aprirà la strada a tanti altri docenti. IL CASO:

MOBILITA’ DOCENTI 2017/2018: ANCHE IL TRIBUNALE DI RAGUSA ACCOGLIE LA NOSTRA TESI DIFENSIVA IN FASE CAUTELARE. VITTORIA PER LA DOCENTE CHE POTRA’ TORNARE A CASA PER IL DIRITTO DI PRECEDENZA EX ART. 21 L. n. 104/1992

Nuova vittoria dello studio legale FASANO sul foro di Ragusa. Grazie al nostro ricorso volto a far valere la precedenza ex art. 21 della legge n. 104/1992, è stato riconosciuto il diritto della ricorrente ad essere assegnata nel proprio ambito di residenza nelle operazioni di mobilità per l’a.s. 2017/2018, in relazione all’ambito territoriale Sicilia e

DOCENTI: STORICA VITTORIA DEL NOSTRO STUDIO SUL TRIBUNALE DI TERMINI IMERESE: RICONOSCIUTO IL PUNTEGGIO PARITARIE E LA PRECEDENZA EX ART. 33 DELLA LEGGE 104/1992 PER IL DOCENTE DELLA MOBILITÀ INTERPROVINCIALE CHE ASSISTE UN FAMILIARE DISABILE – IL TRIBUNALE HA ORDINATO AL MIUR DI TRASFERIRE LA DOCENTE NELLA PROVINCIA DI RESIDENZA DEL DISABILE E DI COMPUTARE IL PRE RUOLO AI FINI DELLA GRADUATORIA DI MOBILITÀ

Il Tribunale di Termini Imerese, nella persona del Giudice del Lavoro, dott.ssa Chiara Gagliano, ha dichiarato il diritto della docente nostra assistita ad essere assegnata nell’ambito di residenza del familiare disabile. Non solo, alla docente è stato riconosciuto l’intero punteggio pre ruolo maturato in istituti paritari ai fini della graduatoria di mobilità. Ecco cosa è

MOBILITÀ DOCENTI 2017/2018 – PUNTEGGIO PRE RUOLO PARITARIE – TRIPLA VITTORIA CON SENTENZA DI MERITO SUL FORO DI PISA -– IL PUNTEGGIO MATURATO DALLE DOCENTI IN ISTITUTI PARITARI DEVE ESSERE VALUTATO AI FINI DELLA COMPILAZIONE DELLE GRADUATORIE DI MOBILITA’ E DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA

Tripla vittoria ottenuta dagli avvocati Angela Maria Fasano e Stefania Fasano sul Foro di Pisa che si aggiunge alle precedenti e importanti conquiste ottenute dal nostro studio sui seguenti fori: Caltagirone, Ragusa, Napoli Nord, Napoli (merito), Milano (merito), Trieste, Modena, Taranto, Vercelli, Foggia (trovate i pdf di tutti i provvedimenti sul sito www.avvocatofasano.com). Il Tribunale

DOCENTI: ASSEGNAZIONI POSTI DI SOSTEGNO IN DEROGA – ILLEGITTIMA L’ASSEGNAZIONE CON PRECEDENZA AL PERSONALE NON DI RUOLO – DIRITTO PRIORITARIO DEI DOCENTI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO

Questa sofferente mobilità territoriale docenti sta sfiancando tutti, persino noi legali costretti a barcamenarci tra i meandri della PA scolastica che neppure ottempera i provvedimenti vittoriosi passati in giudicato. Non vi è certezza del diritto. Non vi è certezza di nulla. Anzi, di una sola cosa siamo certi: l’Italia è nelle mani di nessuno. E

LA LETTERA SCRITTA DALL’AVVOCATO ANGELA MARIA FASANO PER LE DONNE DOCENTI DELLA MOBILITÀ TERRITORIALE

Per le mie amiche docenti, ho scritto questa lettera al Direttore di una importante testata giornalistica. In attesa di una Sua risposta vi rimettiamo il testo: Carissima Direttrice, buonasera. Credo che la Sua rivista possa essere di aiuto per risolvere problematiche dove la politica è SORDA o fa finta di esserlo (la seconda opzione, a

MOBILITÀ DOCENTI: NUOVA ED IMPORTANTE VITTORIA OTTENUTA DALLO STUDIO LEGALE FASANO – INNOVATIVA PRONUNZIA RESA DAL TRIBUNALE CIVILE DI NAPOLI IN COMPOSIZIONE COLLEGIALE – ANNULLATA LA CLAUSOLA DELLE NOTE COMUNI IN CALCE ALL’ALLEGATO “D” DEL CCNL INTEGRATIVO PER IL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. DELL’8.4.2016 NELLA PARTE IN CUI NON PERMETTE IL COMPUTO DEL PRE RUOLO SVOLTO IN ISTITUTI PARITARI.

Sono passati esattamente 18 mesi da quando il nostro studio ha abbracciato la causa di tutti i docenti che hanno maturato il servizio pre ruolo in istituti paritari e che oggi – a causa di una condotta amministrativa certamente resa contra legem – non possono farlo valere ai fini della mobilità e della ricostruzione di