Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA: ILLEGITTIMA L’ESCLUSIONE DEGLI OPERATORI DELLA FORMAZIONE DALL’ELENCO UNICO AD ESAURIMENTO DEI LAVORATORI PROVENIENTI DAI SERVIZI FORMATIVI – AVVIO RICORSO COLLETTIVO AL TAR PALAERMO

La recente pubblicazione dell’Albo Unico ha reso sgradita sorpresa ad alcuni lavoratori del comparto Formazione professionale siciliana. Dall’oggi al domani, infatti, il loro nominativo è stato depennato dall’elenco unico ad esaurimento dei lavoratori provenienti dai servizi formativi. Tale condotta, resa pubblica dall’Assessorato, è stata adottata palesemente contra legem. Il dato dirimente è il seguente: l’aver

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA: ANCORA NUOVE VITTORIE PER LO STUDIO LEGALE FASANO – ACCOLTI 5 RICORSI AMMINISTRATIVI IN AUTOTUTELA

Nuove vittorie sul fronte della Formazione professionale siciliana. I nostri ricorsi in autotutela, contro le immotivate variazioni  all’inquadramento giuridico posseduto (id est:  attribuzione di inquadramento inferiore in luogo di quello superiore) presso l’elenco unico dei lavoratori provenienti dai servizi formativi, hanno sortito effetto positivo. I nostri ricorsi sono stati positivamente accolti ed, i lavoratori rappresentati

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA – OPERATORI EX SPORTELLI MULTIFUNZIONALI STRATEGIE DI DIFESA E SOLUZIONI PROCESSUALI PERCORRIBILI DIRITTO ALLA CONVERSIONE DEL RAPPORTO ESISTENZA DI UN RAPPORTO DI APPALTO RIAVVIO DEL SERVIZIO MODALITÀ ADESIONE ALLA CLASS ACTION

“Gli operatori degli sportelli multifunzionali sono stati inseriti pienamente nelle attività proprie dei Servizi per l’Impiego della Regione Sicilia mediante convenzione tra l’Agenzia del Lavoro e gli Enti presso cui hanno reso la propria prestazione. Focalizzando sulle figure degli Operatori degli Sportelli Multifunzionali, si tratta di soggetti che, per ricoprire il ruolo che svolgono, hanno

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA : ACCOLTI I RICORSI AMMINISTRATIVI IN AUTOTUTELA, PROMOSSI DALLO STUDIO LEGALE FASANO AVVERSO I MUTAMENTI DI QUALIFICA PRESENTI NELL’ELENCO UNICO DEI LAVORATORI DEI SERVIZI FORMATIVI.

In data 4.11.2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’elenco unico dei lavoratori provenienti dai servizi formativi. E’, tuttavia, accaduto che molti operatori si sono visti variare, del tutto immotivatamente, l’inquadramento giuridico posseduto (id est: superiore). I lavoratori, quindi, sono stati lesi nel proprio diritto al lavoro, in quanto il corretto inquadramento all’interno dell’elenco unico

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

DIPENDENTI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA – RISCONTRO DALLA COMMISSIONE EUROPEA

Si informano gli istanti che hanno aderito alle tutele collettive promosse dallo studio legale Fasano che le nostre azioni stanno avendo positivo riscontro. La Commissione, invero, dopo i nostri solleciti formalizzati nei mesi di luglio e dicembre (accesso in loco presso la sede di Roma), ha trasmesso le note che troverete qui in calce in

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIANA – OPERATORI EX SPORTELLI MULTIFUNZIONALI STRATEGIE DI DIFESA E SOLUZIONI PROCESSUALI PERCORRIBILI DIRITTO ALLA CONVERSIONE DEL RAPPORTO ESISTENZA DI UN RAPPORTO DI APPALTO INCONTRO DEL 7 FEBBRAIO 2017 PRESSO L’ISTITUTO SENECA DI PALERMO

“Gli operatori degli sportelli multifunzionali sono stati inseriti pienamente nelle attività proprie dei Servizi per l’Impiego della Regione Sicilia mediante convenzione tra l’Agenzia del Lavoro e gli Enti presso cui hanno reso la propria prestazione. Focalizzando sulle figure degli Operatori degli Sportelli Multifunzionali, si tratta di soggetti che, per ricoprire il ruolo che svolgono, hanno

Schermata 2016-05-16 alle 15.23.23

Formazione professionale Siciliana: anche ivil Tribunale di Patti ha dichiarato l’applicazione delle garanzie occupazionali. La dipendente non poteva essere licenziata, ma messa in mobilità. Nuova importantissima vittoria ottenuta dallo studio Legale Fasano.

Con ordinanza di accoglimento totale del 27 ottobre 2016, il Tribunale di Patti, Sezione Lavoro, ha dichiarato l’applicazione delle garanzie occupazionali in favore della nostra ricorrente. Ancora una volta, la tesi difensiva del nostro studio – fondata sulla diretta applicabilità della L.R. 25/93 e sull’operatività del CCNL di settore, art. 34 – è stata ritenuta