LAVORATORI-01

LICENZIAMENTO LAVORATORE SUBORDINATO – VITTORIA SUL TRIBUNALE DI PALERMO PER LO STUDIO LEGALE FASANO – OBBLIGO DI REINTEGRA SUL POSTO DI LAVORO E RISARCIMENTO DEL DANNO A CARICO DEL DATORE DI LAVORO – LICENZIAMENTI PER CRISI AZIENDALE – RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE – TAGLIO COSTI PERSONALE

La dignità del lavoratore, molto spesso, è afflitta da condotte datoriali poco raccomandabili. Di sovente accade che in una procedura di licenziamento il datore di lavoro non segua pedissequamente le regole procedurali applicate per questioni legate alla struttura aziendale, come la necessità di chiudere un settore, esternalizzare una funzione, fronteggiare una crisi del mercato, migliorare la