Schermata 2016-05-20 alle 20.00.11

DIPENDENTI PUBBLICI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO: LA CORTE DI GIUSTIZIA CON PROVVEDIMENTO DEL MESE DI MARZO 2018 RICONOSCE IL VOSTRO DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO – AVVIO RICORSI PER RECUPERO DELLE SOMME

La Corte di Giustizia europea ha riconosciuto la legittimità dei risarcimenti a favore dei lavoratori del settore pubblico in Italia “”vittime”” di abuso nel ricorso a contratti a termine, purché questi risarcimenti siano accompagnati anche da meccanismi di sanzioni effettive e dissuasive nei confronti dei dirigenti pubblici responsabili dell’abuso stesso. In caso di ricorso abusivo

Schermata 2016-05-20 alle 20.00.11

AVVIO DELLE AZIONI COLLETTIVI RISARCITORIE PER I PRECARI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

La sentenza della Corte di Giustizia avrà conseguenze importanti sul lavoro italiano, perché mette fine all’abuso dei contratti a termine per rispondere a esigenze durature e non temporanee. Il principio di diritto su cui si basa la sentenza è il contrasto della normativa italiana con quella europea, in quanto il nostro attuale sistema non prevede misure dissuasive e preventive