Docenti, mobilità e 104: nuova vittoria del 08/01/2020 per lo studio legale Fasano: il docente referente unico di un disabile grave ex art. 3, comma 3 della L. 104/1992 ha il diritto di scegliere ed essere trasferito nella sede scolastica più vicina alla residenza del disabile. Lo ha stabilito il Tribunale di Termini Imerese su ricorso presentato dallo studio legale Fasano. Condannati il Miur e le amministrazioni scolastiche periferiche alla ricollocazione del docente nell’ambito richiesto. In basso uno stralcio della sentenza.

 

Spread the word. Share this post!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *