Ecco la DIFFIDA DOCENTI  che il nostro studio ha trasmesso in data odierna alle istituzioni nazionali e comunitarie.
Riteniamo vergognoso che il Miur non abbia preso una seria posizione politica in tal senso.
Un gesto di responsabilità verso TUTTO il personale della scuola e la Nazione.
È intollerabile che in occasione della presa di servizio prevista per il mese di settembre 2020 migliaia di docenti del Sud debbano migrare verso le scuole del Nord per prendere servizio atteso che dopo pochissimi giorni è prevista la ridiscesa in vista delle Assegnazioni provvisorie. La presa di servizio deve avvenire in modalità virtuale! E ciò in quanto il Covid 19, purtroppo, al nord è ancora presente e non si può e non si DEVE scherzare con la salute dei lavoratori e di tutti i cittadini. La Ministra ha pensato che questa inutile migrazione con flusso di migliaia di docenti possa concretizzarsi in un potenziale e serio veicolo del virus?
A voi le conclusioni.

Spread the word. Share this post!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *